Mario Giorgianni - Pittore Digitale

MARIO GIORGIANNI

Pittore Digitale - Digital Painting - Digital Art

scopri chi sono

Chi Sono

Utilizza gli strumenti tecnologici in modo leggero, quasi impercettibile, ricava luoghi “non luoghi”, sospesi tra realtà e fantasia. Partendo da un’idea di spazio non sempre ben figurata nella mente, si ritrova a costruire architetture, luoghi “altri” rispetto al punto di partenza.

Le sue immagini sono il risultato di svuotamenti piuttosto che di aggiunte e lasciano spazio a molte interpretazioni: la realtà sfocia nella suggestione del non reale dando così vita a immagini “controverse” nella loro costruzione e nel loro significato.

Da sempre Giorgianni ha fatto dello scanner un suo compagno di avventura, affrontandolo come in un duello nella ricerca del semplice artificio. Oltre allo scanner nel suo lavoro vengono utilizzati diversi materiali quali plexiglass, maglie metalliche, metalli e colle. In alcuni casi utilizza luci led, costruendo suggestivi light box, perfetta sintesi tra forma e tecnologia. Negli anni novanta ha dato vita ad un gruppo artistico denominato “Contaminazione, fabbrica d’arte contemporanea” che, con altri giovani artisti ha movimentato la scena genovese nel tentativo, spesso riuscito con successo, di coinvolgere istituzioni e chiunque fosse interessato all’arte. E’ in quegli anni che i suoi lavori, prima pittorici (olio, acrilico, ecc.) iniziano a virare verso la tecnica attuale.

Cartla Artelli – BERIO Biblioteca Universitaria di Genova

20 anni d’Arte Digitale a Genova

Giorgianni, negli anni 90 è stato fra i fondatori di un circuito di giovani artisti che gestiva attività culturali nelle arti visive, da vent’anni si occupa di arte digitale, ha al suo attivo mostre individuali e collettive in varie località italiane, fra le quali, Mi Art, La Posterla di Milano, Ghiglione a Genova.

La Repubblica

Follow me

Seguimi su Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus e Youtube.

Puoi contattarmi via email o telefono cliccando sull’apposito bottone.  Scrivimi per chiedere informazioni o per farmi un saluto, risponderò con piacere

 

Critica

L'impressione che si ha nei confronti dell'opera di Giorgianni è di forte propulsione verso il " mondo " che spazia in armonie, talvolta classiche, ma il più delle volte futuristiche.Un linguaggio, il suo " a tinte forti" un percorso in cui l'osservatore nel " circuito " intenso del colori, risveglia un'emozione sopita, e lo stupore ritorna bambino.

Nell'artista tutto ciò che esce al di fuori, nella grande tela della vita, ha un suo preciso intento, un suo collocarsi in una trame ricca di eventi " globali " che escono da un finito per spingersi il finito.

Egli trasforma, rinsalda e miscela in perfetto accordo, la forza cromatica della virata, e il segno, prima, che interrompe un vuoto, uno spazio virtuale da dove poi iniziare l'avventura.

 

_________________________

CARLA RUGGER 9 febbraio 2014

Contattami

Esibizioni & Eventi

 

 


I Miei Lavori


Recent Works

Light

Leboutin

Bambole

2000's

90's


Il mio Studio